Paola Testori

Energia, competenza ed esperienza.
Queste sono le caratteristiche che mi contraddistinguono

Ho svolto la mia carriera nella Commissione Europea dove sono stata responsabile di politiche con un impatto diretto sul cittadino, quali la salute pubblica, i consumatori, l’ambiente, la ricerca: nel mio lavoro mi sono impegnata a creare un’amministrazione efficiente al servizio del cittadino e un quadro legislativo che garantisse la protezione dei consumatori e dei pazienti e il rispetto dei loro diritti.

Sono stata Direttore Generale Salute e Consumatori della Commissione Europea fino al 2014 e tra le mie realizzazioni ci tengo a sottolineare il Libro Bianco sulla sicurezza alimentare, la creazione dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare di Parma, il controllo dei contaminanti e pesticidi nei cibi, le nuove direttive sulle cure dei pazienti e le malattie rare, il rinforzamento delle norme sui farmaci e dispositivi medici, la difesa della salute pubblica come investimento per la crescita.

Al Consiglio UE per la Salute con il Ministro Lorenzin
Firma dell'accordo UE per gli appalti congiunti di vaccini

In Europa ho portato avanti il concetto d’investimento in salute, cambiando il pregiudizio che le spese per la sanità siano un costo; esse sono invece un investimento che crea un grande valore aggiunto. Sono stata promotrice di questo concetto attraverso il programma “Investire in Salute” una strategia della Commissione Europea rivolta a tutti e non solo agli operatori del settore. Al di là del valore della salute per ciascun l’individuo, l’investimento nella prevenzione e nelle cure sanitarie è un motore di crescita perché si investe nella salute dei lavoratori e nell’efficienza dei nostri sistemi sanitari, riducendo le disuguaglianze e contribuendo a ridurre povertà ed esclusione.

Rientrata in Italia nel 2015 sono stata nominata dal Ministro della Salute Presidente del Comitato Prezzi e Rimborso dell’Agenzia del farmaco e in questa veste mi sono impegnata per garantire un accesso rapido ed equo ai farmaci, soprattutto i farmaci più innovativi che salvano vite umane, difendendo il principio che l’innovazione deve essere sostenibile per il sistema sanitario ed accessibile a tutti.

Nel novembre 2018 mi sono unita ad un gruppo di cittadini per promuovere una nuova Europa forte e solidale, che garantisca al nostro continente più sviluppo, più crescita e più equità, e sono diventata promotrice e portavoce del movimento civico Per l’Italia con l’Europa.

Sono milanese anche se ho vissuto più della mia vita all’estero, sono sposata con tre figli sparsi tra l’Italia, l’Europa e l’Asia. Ho una grande passione per l’alpinismo che mi ha dato emozioni indicibili sulle vette dell’Alpi e da qualche anno organizzo avventurosi trekking in giro per il mondo.

Sono una biologa con master in Eco-tossicologia e una Laurea Honoris Causa in Medicina veterinaria ed ho ricevuto il titolo di Ufficiale della Repubblica Italiana.

All'EXPO Milano 2015 Conferenza sulla sicurezza alimentare